Skip links
Max Mugelli Ferrari Challenge

Riparte l’avventura! Max Mugelli di nuovo al via del Ferrari Challenge Europe Trofeo Pirelli

Il Ferrari Challenge non ha bisogno di presentazioni: spettacolo, emozioni e circuiti impegnativi su cui confrontarsi al volante delle vetture del Cavallino Rampante. Questi sono solo alcuni degli ingredienti che determinano il successo del Ferrari Challenge Europe, il campionato monomarca in attività più longevo della storia della Casa di Maranello, diviso in due categorie: Trofeo Pirelli, riservato ai piloti esperti e professionisti, e Coppa Shell, riservato ai gentleman.

Max Mugelli è oramai entrato a fare parte di questa storia: dopo avere disputato solo una parte dello scorso campionato, in questo 2023 il pilota di Ronta prenderà parte all’intero Ferrari Challenge Europe Trofeo Pirelli, che parte proprio questo fine settimana a Valencia, in Spagna (da Venerdì 24 a Domenica 26 marzo).
Come nella passata edizione, Max sarà al volante della Ferrari 488 Challenge Evo del Team Eureka Competition, una vettura dotata di un motore turbo v8 da 3,9 litri che eroga 670 cavalli di potenza massima.
Il calendario è di quelli che non lasciano indifferenti gli appassionati di motori: Valencia, Misano, Spielberg, Le Mans (durante la 24 ore, che quest’anno festeggia i 100 anni) Estoril, SPA per concludere con le Finali Mondiali al Mugello Circuit in ottobre.
Max peraltro è in viaggio per Valencia sapendo di portare anche in questa stagione il Giglio di Firenze sulla livrea della Ferrari di Eureka Competition: un grande onore che si aggiunge a quello di avere ricevuto qualche settimana fa un premio per meriti sportivi dall’Aci Firenze nella serata del “Giglio da Corsa”. Max Mugelli
“Sono felicissimo e onorato di prendere parte alla stagione completa del Ferrari Challenge. Quando abbiamo studiato il programma sportivo insieme ai miei partner e sostenitori, tra i quali anche quest’anno presente il progetto “Palazzo dell’Arcone” della JT&T di Firenze, la scelta di ripetere il Ferrari Challenge ci è sembrata la più sensata… non certo la più facile!
So bene che il livello del campionato è alto e che ci sono giovani di grande talento con cui dovrò confrontarmi, ma a me e a tutto lo staff di Eureka Competition piacciono le grandi sfide. Il campionato non solo ha un ottimo livello tecnico, ma anche una notevole copertura mediatica in tutta Europa, anzi a livello mondo, con gare trasmesse in Italia in diretta su Sky e in Live Streaming sul sito ufficiale di Ferrari.
Non abbiamo avuto modo di svolgere nessun test invernale, ma solo uno shakedown a Varano questo lunedì per verificare il corretto funzionamento della vettura.
Faremo tesoro delle informazioni accumulate lo scorso anno e cercheremo di iniziare subito con il piede giusto, sin dalla prime prove libere di Venerdì.”

Fonte: comunicato ufficiale Max Mugelli – di Federico Lucchini

Torna al Blog Y3K

explore
drag