Skip links
Mercedes ricarica ultrafast

Mercedes annuncia il proprio network di ricarica ultrafast

Nel corso del CES (Consumer Electronics Show, evento dedicato alle novità tecnologiche) di Las Vegas, Mercedes-Benz ha annunciato la volontà di sviluppare una rete di colonnine di ricarica Hpc da 350 kW brandizzate con il proprio logo. I lavori per realizzare il network inizieranno nel corso dell’anno in Europa, Nord America e Cina, per poi approdare su altri territori in un secondo step. La casa di Stoccarda ha già anticipato gli obiettivi per gli Usa, dove i cantieri termineranno nel 2027 e sono previsti 400 hub per un totale di oltre 2,5mila punti di ricarica, dislocati in maniera strategica in prossimità di autostrade, luoghi di interesse e aree urbane. Mercedes, nello sviluppo delle proprie infrastrutture, si pone come obiettivo quello di offrire un’esperienza di ricarica comoda e user friendly, con la possibilità di accedere a servizi e attività di ristoro. Gli hub verranno monitorati da telecamere di sorveglianza e le colonnine verranno coperte da pensiline per proteggere gli e-driver da sole e intemperie. A seconda della location sono previsti diversi tipi di hub, mediamente da 4 a 12, fino a un massimo di 30 colonnine. Le stazioni verranno equipaggiate con un sistema di load management per offrire a ogni vettura la massima potenza disponibile e ottimizzare così i tempi di attesa. Il network sarà aperto a veicoli di tutte le marche, ma i clienti Mercedes potranno beneficiare di alcuni plus, come la possibilità di prenotare la ricarica. Mercedes inoltre garantisce di impiegare energia 100% green proveniente da fonti rinnovabili. «In Mercedes-Benz ci impegniamo a fondo per rendere la ricarica dei veicoli elettrici a batteria più semplice e accessibile.»

Torna al Blog Y3K

explore
drag